diritto_giuridico-Case piccole-Belgio

Vivere in un Tiny House è diventato sempre più popolare in tutto il mondo e il Belgio non fa eccezione. Tuttavia, le norme relative agli Tiny Houses in Belgio variano a seconda della regione in cui si risiede. In questo articolo esamineremo le norme relative agli Tiny Houses in Vallonia, a Bruxelles e nelle Fiandre.

Tiny Houses in Vallonia

Da settembre 2019, l'Tiny House è stato riconosciuto come habitat leggero in Vallonia. Ciò significa che è considerato nella stessa categoria di capanne di legno, roulotte e yurte. Tuttavia, ci sono alcuni criteri che l'Tiny House deve soddisfare per essere riconosciuto. Questi includono:

  • Essere mobili e rimovibili
  • Avere un peso e un volume ridotto
  • Non essere su una fondazione
  • Non essere collegati alle reti elettriche, del gas o dell'acqua
  • Essere autocostruiti
  • Avere un'impronta limitata
  • Non avere un pavimento

Nonostante il rispetto di questi criteri, per costruire un Tiny House in Vallonia è comunque necessaria una licenza edilizia. Tuttavia, la procedura è stata alleggerita in quanto si è esentati dal rivolgersi a un architetto. È importante notare che il Codice vallone delle abitazioni sostenibili si applica solo a luoghi che servono come residenza per gli utenti e non come alloggi turistici. Se rispettate le norme urbanistiche, siete autorizzati a viverci, altrimenti otterrete una domiciliazione provvisoria.

Tiny Houses a Bruxelles e nelle Fiandre

A differenza della Vallonia, a Bruxelles e nelle Fiandre non esiste un quadro normativo per gli Tiny Houses. Tuttavia, è necessario un permesso di pianificazione e rispettare il regolamento urbanistico regionale, soprattutto per quanto riguarda la superficie e l'altezza del soffitto dell'Tiny House.

A Bruxelles, il Codice dell'edilizia abitativa menziona gli alloggi "itineranti", ma non ci sono dettagli chiari sull'argomento. In ogni caso, oltre i 5 m2 è obbligatoria una licenza edilizia.

Nelle Fiandre è necessario un permesso se la costruzione supera i 6 m2. La regione fiamminga riconosce parzialmente le "roulotte e altre forme di abitazioni sperimentali". Se state pensando di realizzare un progetto Tiny House nelle Fiandre, è meglio che contattiate il nostro team per discutere le normative della vostra zona specifica.

Conclusione

In conclusione, le normative relative all'Tiny Houses in Belgio non sono coerenti in tutto il Paese. Mentre la Vallonia riconosce l'Tiny House come habitat leggero, Bruxelles e le Fiandre non hanno un quadro normativo in materia. Indipendentemente dal luogo in cui si vive in Belgio, è importante ricercare e comprendere le normative e ottenere i permessi necessari prima di costruire o risiedere in un Tiny House.

Lascia il tuo commento

Il vostro indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *